Modifica età minima di accesso per attività agonistica del calcio

Con il Comunicato Ufficiale n. 23/A del 20 luglio 2017 (clicca qui per download) la Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC) “differisce” l’entrata in vigore della modifica all’art. 43, comma 2, delle Norme Organizzative interne della FIGC (N.O.I.F.) con il quale si stabiliva che l’accesso all’attività agonistica fosse di 12 anni compiuti nel corso della stagione sportiva. Di conseguenza, a rettifica di quanto precedentemente comunicato con la nota Prot. G1.2013.0028517 del 14/09/2016, si comunica che i certificati di idoneità all’attività agonistica per il calcio saranno rilasciati ai ragazzi/e che abbiano già compiuto i 12 anni.